Le patologie e il potere

Si è partiti con l’aborto…Senza elencare tutte le porcate intermedie , innaturali e fuori controllo, arriviamo al mercimonio dell’utero e lo shop dei bambini. Ovviamente adesso , come già si legge, ci aspettiamo le risultanze delle nuove teorie deviate di chi ha il privilegio di comandare e imporre che è comunque una minoranza. Di solito una persona normale si lascia curare e aiutare nelle giuste strutture, quello che non accade a chi copre ruoli di rilievo ; imporre per giustificarsi e legittimare la propria malattia. Questo succede anche in altri ambiti, purtroppo, come immigrazione e giornalismo. Ovviamente parlo solo dell’Italia in questo articolo e cosa che dovrebbe far pensare è che “democrazie mondiali” ed esempio per tanti anni, hanno fatto un passo indietro ma i nostri “malati” no… Anzi, essendo malattia , cominciano anche a trovare delle giustificazioni e punti di riferimento completamente inventati. La prova è sul castrazione chimica per i pedofili. Tra questi “malati” al potere , da non escludere anche qualche pedofilo, oltre ad incentivare la legalizzazione dell’amore anche con bambini e l’esclusione del sesso nell’insegnamento scolastico, ricercano dei riferimenti da denigrare come la Russia che ha introdotto proprio la castrazione chimica e non solo: rinchiude in strutture idonei questi malati anche con la forza.Questi “malati” italiani con la complicità di altri ,  nel mondo dei media, si cerca di far passare il concetto che la Russia “antidemocratica” è solo una delle pochi nazioni che applica questa pratica. Infatti è praticata da anni in Germania, Inghilterra, Polonia, Francia, Svezia, Danimarca, Spagna, Macedonia e Moldavia. E poi, fuori dall’Europa, da Stati Uniti, Russia, Canada e Corea del Sud leggi

Tutto,ripeto, per giustificarsi in maniera egoistica una propria malattia, come dire : ho il cancro e voglio che lo abbiano tutti inquinando per legge le acque mondiali.

Nell’elenco spicca la democratica e civile America che, oltre alla pena di morte ancora presente, applica la castrazione chimica. Quest’ultima civilissima e democraticissima si sta rivedendo la vendita libera delle armi perché il concetto è sempre quello : se l’arma viene acquistata da uno squilibrato cosa succede? Le tante tragedie e stragi di questi anni , rispondono alla domanda ed è la stessa che ci dobbiamo porre in Italia : SE IL POTERE O RUOLI DI RILIEVO (politica, giornalismo, giustizia, televisione)  ARRIVANO IN MANO A DEI MALATI SQUILIBRATI ,COSA POTREBBE SUCCEDERE o cosa è già successo ?

nursenotes_crop380w

Lascia un commento