Genitori assenti, “malascuola” e “cattivi esempi”…”Yes we can” be idiot…

…La cosa drammatica che passa anche per gli asili.

Il “lassismo genitoriale” sta producendo danni irreparabili per generazioni futuro. Mettendo da parte “l’assenza psicologica” dei giovani genitori , sempre più occupati a chattare e a “tirarsi” il corpo , vediamo nelle scuole delle cose assurde , partendo proprio dalla scuola dell’infanzia.

Per marcate questioni di parentele mi sono ritrovato a frequentare per due settimane di fila e in chiusura dell’anno didattico, una scuola primaria e una dell’infanzia nello stesso edificio. Genitori che dimenticano figli o che non ricordano di venirli a prendere e la più totale estraneità nei rapporti con la struttura scolastica : solo presenti per pretendere un ruolo principale nelle recite e per poter fare i video…

Tutto questo a cosa sta portando? E come saranno i figli di questi ultimi con queste basi ? Non oso immaginare…Considerando che anche maestri e maestre sono genitori , ci ritroviamo ad assistere a recite in lingua inglese (almeno quello è l’infelice intento) dove bambini dell’asilo sopratutto, poverini, fanno una fatica immane : per essere avanti e innovativi …Dicono…Scusate ma ci è mancato poco per prendere a calci qualche repressa esaurita …

Io sono favorevole all’insegnamento delle lingue ma qui non si è capito che la lingua principale E’ L’ITALIANO ! 

La prima lingua che qualunque persona adotterà per relazionarsi nel nostro paese, anche se non piace ai “razzisti di sinistra boldrinati verso italiani” ,  è quella che sentiamo quando nasciamo : L’ITALIANO ! 

L’invito è rivolto a tutti quei genitori che tengono alle loro radici e a non curarsi di quei sinistrati malati, deviati, razzisti e patologicamente disturbati (che oggi purtroppo imperversano in ogni dove) e a ribellarsi , pretendendo la “priorità della lingua italiana” in tutti i lavori scolastici, senza escludere le ore dedicate allo studio delle lingue estere come tutte le altre materie.

Lascia un commento