“I Templari ritornano a casa”

Ho avuto l’onore , il privilegio e il piacere di lavorare (sin dai tempi del Cosmos) con Saverio Sorangelo, consorte Maria e figli Pasquale, Francesco, Giuseppe e Antonio, sostenendo con forza, da sempre (in ogni dove), la loro estraneità (non volevo crederci) ai tanti fatti che gli venivano contestati dalla Magistratura : la forza combattiva di Saverio e tutta la Sua famiglia , nel giusto, ah premiato…Non si tratta di nessun premio alla fine ma di “Giustizia” e tutto questo deve far riflettere la collettività .

Finisce così una complessa storia giudiziaria incominciata il 2003 E finita il 24 ottobre 2018. Non Antica Masseria Dell’alta Murgia legata a mio parere “a dei veri truffatori nazionali tenuti in piedi da una mala politica, ma ma bensì ” Parco Dei Templari” che è ritornato ai legittimi proprietari da oggi.

La foto di Repubblica sotto attesta che era già stato assolto ma l’Ufficialità dell’Apparato Giudiziario è arrivata oggi. In pratica oggi hanno “riconsegnato le chiavi” 


Il primo pensiero va a tutte quelle persone che hanno brindato , umiliato e parlato tanto senza saper realmente i fatti come stavano …Oggi la Famiglia Sorangelo brinderà anche per loro e anche per quelli che hanno “sputato nel piatto dove hanno mangiato” .

Conoscendo Saverio e Famiglia , sono convinto che già domani saranno al lavoro per ripristinare i numerosi danni che ha subito la struttura e a loro va il mio “rinnovato augurio sincero” (visto che ero alla Dimora del Barone a capodanno con loro) e un buon lavoro a tutti

Le foto sono da mio archivio personale (festeggiai una cosa importante per me) poco prima che scoppiasse la vicenda giudiziaria.

Lascia un commento