Mostra Puglia Frames of Mind aperta a Bari fino al 31 agosto (Podcast)

La mostra “Puglia Frames of Mind”, inaugurata in occasione del G20, resterà aperta fino al 31 agosto sulla Muraglia di Bari. Organizzata dal Teatro Pubblico Pugliese e curata da Pugliapromozione e Phest, affronta il tema dei luoghi e delle persone attraverso immagini che, si legge in una nota, “si collocano tra la fotografia documentaria, di marketing e l’arte contemporanea”.

L’installazione, prosegue la nota, “è divisa in tre sezioni: PhEST, frutto delle residenze artistiche al festival della fotografia di Monopoli di tre fotografi internazionali che hanno lavorato su temi specifici con l’obiettivo di ripensare costantemente l’immaginario visuale del territorio pugliese; #WeAreInPuglia, una raccolta di fotografie dell’archivio di Pugliapromozione sia di fotografi professionisti che della community di viaggiatori, e Notes from Puglia, con le illustrazioni prodotte da 22 giovani artisti dello Ied Roma che raccontano un fantastico viaggio attraverso il tacco d’Italia”.
    “I tre autori di Phest, festival internazionale di fotografia e arte nato nel 2016 a Monopoli – spiega la nota – sono l’argentino Alejandro Chaskielberg, Piero Martinello e Roselena Ramistella; attraverso i loro scatti raccontano gli ulivi secolari -The walking Trees-, i pescatori – Neptune Gladiators- e i contadini di Puglia – Ground Control”.
    La sesta edizione di PhEST si svolgerà a Monopoli dal 6 agosto all’1 novembre 2021 (info: www.phest.it). 

Mimmo Moramarco Voce