Anna Tatangelo, mi metto in gioco e mostro davvero me stessa

 “Con la tv posso entrare nelle case di tanta gente, ed è bello mettersi in discussione anche mostrando il proprio lato personale, umano, perché poi il pubblico ti percepisce per come sei davvero”: è un momento di grande fermento professionale e di nuove consapevolezze per Anna Tatangelo che, intervistata dall’ANSA, si definisce “emozionata e super felice” di essere protagonista del ritorno in tv di “Scene da un matrimonio”, storico format in onda dal 2 ottobre su Canale 5 alle 14.10. Un programma interamente dedicato all’amore e “al giorno più bello”, realizzato dalla casa di produzione Pesci Combattenti, che avrebbe dovuto occupare lo spazio pomeridiano della domenica (la Rete ha invece confermato Amici, seguito da Verissimo) e che ora ha trovato collocazione nel primo pomeriggio del sabato: una sfida importante e impegnativa, vissuta dalla cantante e conduttrice senza ansia, ma “con una serenità data dal fatto che è un programma genuino, non paragonabile a nessun altro”.

“Non indosserò paillettes e tacchi, non sarò in uno studio ma in giro per l’Italia, i protagonisti saranno i futuri sposi, io sarò solo un’invitata che entra in punta di piedi”, spiega.

“Mi metto in gioco improvvisando senza avere un copione e con tutta la mia spontaneità, perché l’obiettivo è immedesimarmi per cogliere e raccontare le loro emozioni. Il matrimonio non è per niente qualcosa di retrò, anzi, è ancora un evento che affascina. E mi sono emozionata anche io, pensando a quando magari vivrò questa esperienza con mio figlio Andrea se si sposerà”. Prendendo parte a ogni istante delle nozze – dall’attesa del fatidico sì, tra paure e speranze, alla cerimonia fino a tutto il ricevimento, “ho assaggiato molte cose buone tanto che sono anche ingrassata un po’”, racconta – Anna Tatangelo sarà una presenza discreta e partecipe accanto agli sposi, per dare voce a un’Italia fatta di persone comuni e splendidi territori che hanno voglia di tornare alla normalità. Nella prima puntata la conduttrice porterà i telespettatori a Castiglioncello in provincia di Livorno, in una splendida villa sul mare, per vivere insieme il matrimonio di Rosita e Riccardo, più volte rinviato per la pandemia e segnato dall’ansia per la salute dei nonni della sposa. “Sento la responsabilità di raccontare il Paese con i problemi che fanno parte della realtà ma anche nella sua esigenza di continuare comunque a sognare”, afferma Tatangelo, che prossimamente sempre su Canale 5 sarà impegnata anche con “All Together now”. “Alcuni di questi ragazzi hanno percorsi difficili alle spalle, dalle loro storie emerge per esempio il valore del sostegno dato dalla famiglia, ma è bello avere un po’ di leggerezza, divertirsi davanti a uno spritz o ascoltando una serenata. Non pensavo che avrei vissuto così tante emozioni e visto posti così belli”.

Pronta a mettersi “a nudo per far conoscere una parte di me diversa”, l’artista di Sora inizia a fare un primo bilancio su una carriera ormai lunga e consolidata (nel 2022 saranno 20 anni da quando ha cominciato sul palco di Sanremo vincendo la sezione Giovani con il brano “Doppiamente fragili”) iniziata da giovanissima, nel corso della quale ha sempre lavorato con coraggio e tenacia, osando anche un po’: “Le cose che mi fanno paura mi stimolano: ho cercato sempre di migliorarmi, guardando ai miei miti, Mina e Raffaella Carrà, ma anche Beyoncé e Jennifer Lopez. In questi anni ho sposato solo progetti in cui credevo e anche grazie alla tv le persone mi hanno accolta a braccia aperte – dice – e non è un caso che per la copertina del mio ultimo album Anna zero io abbia scelto l’immagine della Fenice che rinasce dalle proprie ceneri. Soprattutto ora, dopo la pandemia, abbiamo tutti bisogno di ripartire. Scene da un matrimonio mi offre la possibilità di farlo con una veste nuova”. Ha paura delle critiche? “Quando ero piccola c’erano ancora le cassette per ascoltare la musica, oggi abbiamo i social network che danno la parola a tutti; nella mia carriera ho fatto tante cose, tra cui 8 festival di Sanremo, ho avuto tanti cambi di look e la mia vita privata è finita sui giornali: di critiche ne ho ricevute perché c’è sempre qualcuno che ha da ridire. Io però ho le spalle larghe e so che esporsi fa parte di questo mestiere”, afferma. “Anni fa mi chiudevo in me stessa e ci rimanevo male. Oggi invece faccio quello che mi fa stare bene e non sono amareggiata: c’è il fan che si fa il tatuaggio con il tuo nome e c’è chi invece resta deluso. Quello che importa è far capire a mio figlio che la vita reale è un’altra, non è quella dei social. E’ fondamentale dare questo messaggio ai giovani”. Nel futuro cosa la attende? “Tanta musica e tanta televisione – conclude – ma per ora resto concentrata su Scene da un matrimonio e su All together now. Poi sto preparando una sorpresa per i miei primi 20 anni di carriera”. (ANSA)

VOCE MIMMO MORAMARCO