Mondiali di ritmica: oro e argento per le ‘farfalle’ azzurre

Chiusura con titolo Mondiale e un argento per le ‘Farfalle’ della ginnastica ritmica. A Kitakyushu, in Giappone, le azzurre sono campionesse mondiali con i cerchi e le clavette, e vicecampionesse nell’esercizio con le 5 palle.

Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea e Daniela Mogurean – con la riserva Laura Paris – si laureano campionesse mondiali con i cerchi e le clavette con 42.275 punti, davanti alla Russia e al Giappone. Dalla final eight alle 5 palle arriva invece un argento, il terzo per l’Italia dopo quello nell’All-Around a squadre e in quello di team.

“Lo promettiamo, voleremo sempre più in alto”. Le Farfalle azzurre subito guardano avanti, sulle ali dell’entusiasmo. “È la medaglia che volevamo – dicono in coro le cinque azzurre dal Giappone – cerchi e clavette è l’esercizio in cui ci riconosciamo di più. Abbiamo iniziato a costruirlo due anni fa. Tanto sudore e tanta fatica per renderlo perfetto ma, alla fine, ce l’abbiamo fatta proprio qui, al Mondiale di Kitakyushu, passando per Europei ed Olimpiade. È stato impeccabile”. “Mi auguro che il futuro ci riservi tante altre emozioni proprio come aver cantato l’Inno di Mameli davanti al pubblico giapponese – ha aggiunto Alessia Maurelli – Avevamo il batticuore, questa e’ una terra che ci ha donato tante soddisfazioni”.

Voce Mimmo Moramarco