Dopo “TV” arriva la “radio” digitale…Art.21 della Costituzione, ma la cernita continua sotto il naso di tutti i…COGLIONI

Dopo “TV” arriva la “radio” digitale…Art.21 della Costituzione, ma la cernita continua sotto il naso di tutti i…COGLIONI

Mentre tutto il “pecorame” scende in piazza, sciopera, sbraita, protesta e altre azioni degne da ricovero, incentivate sopratutto dalle “sinistre criminali, colluse e vendute”, l’obbiettivo e il male di tutto è altrove : Pubblicità e Comunicazioni. Non ha caso il Ministero caro al Berlusca, come la pubblicità “toglietemi tutto ma non il mio…” , è quello dello Sviluppo Economico, già delle Comunicazioni. Sindacati, pecorai e pecoroni miei connazionali SIETE CIRCONDATI e MALATI…Anche quel “delinquente” di Grillo non dice nulla con forza (pur avendo oggi una posizione predominante) perché, forse, spera nella sua tv a 5 stelle o chi per lui. E’ anche motivo e causa del marcio che si è creato in Italia in questi 20 anni per interessi (interconnessi da postazioni) ma scendono i piazza I MALATI dove non ci sono i ripetitori radiotelevisivi e telefonici. In pratica, oltre censurare la libera espressione (Peppino Impastato) il primo nemico è in casa E I MALATI MENTECATTI NON SE NE RENDONO CONTO…Lo portano a spasso (iphone, tablet ecc.) e in casa ne hanno più di uno o due (TV) …Protestano preservando con eventuale custodia (addirittura) il loro vero nemico…QUANDO SI RIUSCIRA’ AD “ABBATTERE” IL NIDO DEL VERO MARCIO, SOLO ALLORA CI SALVEREMO Leggetevi questa nota COGLIONI ! NOTA CAsta P.S. nelle comunicazioni comprende anche INTERNET E I SERVER

traliccio1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *