Italia : 48 ore di ordinaria follia e vergogna pura

Oramai si va oltre eventuali ideologie o pareri personali, condivisibili o meno , ma si sta finalmente delineando un’oggettiva fotografia dell’Italia e che non lascia più dubbi. Ripeto, a prescindere pareri personali, due personaggi hanno dato il meglio in fatto di maleducazione, presunzione , arroganza e “imbecillità” pura che continua a divorare come un cancro il nostro paese . 

Tra la Raggi , Briatore e GFVip si sta delineando una bruttissima prospettiva e la cosa peggiore che rimaniamo fermi a guardare , demandando responsabilità sempre a terzi mentre il terreno sta franando sotto i nostri piedi, fermi e immobili, nell’imposizione di modelli  “criminali  legalizzati” .

Partendo da primo personaggio , Sindaco della Capitale , abbiamo appreso tutti quello che è successo sulle Olimpiadi e il no e che , tutto sommato, lascerebbe credere a una coerenza della Raggi con quanto detto in campagna elettorale , ma è una “coerenza apparente”…

Possiamo essere pro o contro le Olimpiadi ma la l’arroganza e la maleducazione sono altra cosa. Continuano a bestemmiare “onestà” ma comincio veramente a credere che non sappiano nemmeno il significato di questa nobile parola perché esiste anche l’Onestà intellettuale …E poi con la sola onestà , se pur elemento importante, non si va da nessuna parte : ci vuole competenza e umiltà …

Questa “irresponsabile e impedita” ha invitato lei stessa il Presidente del Coni e poi ha disertato l’appuntamento…La Politica siamo noi e questa non è “politica” e la dice lunga sull’approccio e il fine vero di questi “impostori” …Mancare di rispetto a “tutto il mondo sportivo” vuol dire insultare tutti e un intera nazione che nello sport si è fatta sempre valere e ha dato lustro a intere generazioni …Ricordo che questa “imbecille” ha ricevuto anche il plauso del suo Guru senza problemi …Quest’ultimo che ha distrutto un intera famiglia (padre, madre e figlio ) e se ne uscito con una pena pecunaria come “un assegno a vuoto” perché di già colluso negli anni ’80 …Tre vite spezzate valgono quanto un assegno a vuoto ?

…E UNA IMPEDITA E UN PREGIUDICATO HANNO IL BARBARO CORAGGIO DI PARLARE DI “SCELTE RESPONSABILI” ?  Però tutto questo grazie al concorso di tutti e all’ingiustizia che continua a prendere piede in Italia : c’è gente condannata per abuso della credulità popolare e circonvenzione di incapaci e non si capisce perché questi “sistemati 5 stelle” continuano senza problemi ad abusare di tutti e sopratutto proprio dei loro diretti “seguaci e adepti”  …Sono passati 5 anni ed è palese l’operato..

La cosa che mi solleva è proprio il decorso naturale che ha “questo tipo di merda sociale” che prima o poi , come tutte le cose naturali, avrà il suo tragico epilogo e sarà di proporzioni catastrofiche e proprio contro chi continua a illudere e “RAGGIrare” la gente…Continuano a sottovalutare ” L’ESASPERAZIONE” della gente che comincia a non rispondere più delle proprie azioni . 

E proprio per il decorso naturale di tutto , per Briatore e GFVip altra vergogna che, nel primo caso, il delirio di onnipotenza si manifesta in tutto il suo splendore e nel secondo caso il degrado e il decorso naturale che dicevo prima “dello schifo” , che prima o poi coinvolgerà e colpirà proprio chi lo incentiva e chi lo asseconda. Il decorso naturale delle cose prevede purtroppo anche la “morte” e se Briatore si soffermasse su questo non si proporrebbe con determinati toni in generale, sulla Puglia e su quello che voglio e pensano i ricchi...Ma morirà anche lui …Questo anche , senza considerare quello che ha fatto e ha detto negli anni nei confronti dell’Italia in generale.

Umiltà, valori, educazione e rispetto, capacità e merito…Solo questi sono la nostra ultima spiaggia e sopra ogni sigla , ideologia o la rievocazione strumentale di fantasmi del passato 

Immagine

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *