Strage Berlino e continuano a dire “siamo in guerra” ….Chi sono i veri criminali ?

Come si può festeggiare al solo pensiero di quei bambini o quelle vittime ? Ancora morti…Altro sangue sotto le festività natalizie e continuano a dire “siamo in guerra”…Il messaggio forte per i falsi “buonisti criminali: le guerre si combattono ad armi pari …Le chiamano scelte impopolari, fasciste o incivili , ma si tratta di legittima difesa …Come ho sempre scritto , il problema è a monte e rimanendo in tema di guerra, più volte ricordata dai criminali in giacca e cravatta, perdono la vita sempre le persone sbagliate e non schiattano , appunto, chi deve schiattare veramente.

Le guerre si combattono ad armi pari e con gli stessi metodi se si vuole vincere: cominciare ad ammazzare questi criminali non risolverebbe nulla ma almeno devono cominciare a pensarci dieci volte prima di commette un crimine che è già un successo, visto che sono convinti di farla sempre franca…MA I VERI CRIMINALI E CHI HA SULLA COSCIENZA TANTI MORTI , SONO AL POTERE !

APPUNTAMENTO AD UN ALTRO ATTENTATO E ALTRE VITTIME PER PROSSIMO ARTICOLO E CONTINUATE AD ELOGIARE I VERI CRIMINALI AL POTERE !

 

image

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.