Musica

Tormentoni, collaborazioni e dissing, l’estate italiana in musica

Estate fa rima con musica da sempre. Ma poche cose rendono l’estate ancora più calda dei video che accompagnano la musica che amiamo. Che si tratti o meno del classico tormentone, le tendenze dei video più popolari su YouTube di quest’estate ne sono la prova.

Fra i trend più evidenti – ci racconta Chiara Santoro, responsabile delle partnership musicali YouTube in EMEA – spiccano le molte collaborazioni artistiche, che quest’anno ha raggiunto l’apice: da Disco Paradise di Fedez, Annalisa, Articolo 31 a Pazza Musica di Marco Mengoni e Elodie,  passando per Achille Lauro e Rose Villain con Fragole e Lambada di Boomdabash e Paola & Chiara. Ma non si può parlare di collaborazioni estive senza citare Takagi & Ketra, nelle classifiche video di YouTube con Melodia Criminal (Ana Mena e Fred De Palma) e Taxi sulla Luna (Tony Effe, Emma). 

Nelle ultime settimane abbiamo visto un appassionato e interessante botta e risposta, che ha preso la forma del dissing – Nella cultura hip-hop e, in particolare, nella musica rap, canzone, brano che ha l’obiettivo di prendere in giro, criticare o addirittura insultare una o più persone, di solito appartenenti all’ambiente stesso della musica rap, cit. Treccani  – tra Luche’ e Salmo e ha scosso le vette dei video più popolari delle ultime settimane a colpi di rime.  Da Dove volano le papere, Stupido gioco del Rap 2 e Game Over (prod. Necro) di Salmo a Estate dimmerda 2, Ho Paura di Uscire e Operazione Scampia di Luchè, i due si sfidano e i loro video entrano tra i più popolari del momento. 
Il Rap è tra i generi più rilevanti di questa estate 2023. Tedua segna questa estate , con il suo album “Divina Commedia”.  Ma il rap italiano è anche donna, e ce lo dice a gran voce Madame, da poco entrata nelle classifiche YouTube con Aranciata, oltre che presente da tempo con il suo singolo sanremese.

video musicali di quest’estate sono anche molto creativi e artistici. Molti hanno fatto riferimento al cinema: ne è un esempio il richiamo ai film degli anni ’50 e ’60 nell’atmosfera nostalgica e retrò del video di Un briciolo di allegria di Blanco e Mina, Levante con il video di Canzone d’Estate ispirata al cinema di Peter Greeanway, il riferimento al cinema erotico anni ‘70 nel video di Fragole di Achille Lauro e Rose Villain, e le atmosfere anni ‘80 in Italodisco di The Kolors e Disco Paradise di Fedez, Annalisa e Articolo 31.

In più, quest’estate gli artisti sono diventati maestri di Shorts, il formato video breve di YouTube. E se il video di un brano permette a ciascuno di loro di raccontare una storia specifica, gli Shorts tengono viva la relazione con i fan. Un dialogo biunivoco, che da un lato vede l’artista raccontarsi – è il caso degli Shorts “Dietro l’estate” (e i concerti) di Levante – dall’altro i fan che diventano un vero e proprio street team digitale, di cui sono esempio le coreografie di Disco Paradise. 
Un’estate vivace, quindi, quella dei video musicali su YouTube, in cui i fan possono godersi una gamma incredibile di generi musicali, collaborazioni artistiche e, perchè no, interagire con i loro artisti preferiti.