Recensioni Ilmimmo.it

Wedding: nozze simulate, ‘festeggiare in sicurezza si può’

Un matrimonio simulato per dire un “sì” simbolico al settore del wedding che vuole ripartire. Lo hanno celebrato, su iniziativa dell’associazione di categoria Federmep, Rosanna e Danilo, nella sala ricevimenti barese di Villa De Grecis, con una scaletta assolutamente realistica: dalla preparazione della sposa alla cerimonia, dal banchetto al taglio della torta, alla consegna delle bomboniere.

“Un atto dimostrativo che abbiamo deciso di realizzare per far comprendere al governo che permettere ai professionisti del settore di riprendere l’attività è una garanzia di sicurezza” spiega la presidente di Federmep Serena Ranieri. E così è stato allestito un banchetto di nozze per fare vedere che “festeggiare in sicurezza si può. In ballo – dice Ranieri – c’è il futuro di oltre 50 mila operatori economici, tra imprese e liberi professionisti, e oltre mezzo milione di persone impiegate.
    Lavoratrici e lavoratori fermi da 14 mesi e che sono pronti a riprendere le loro attività in sicurezza e a tornare a realizzare i sogni degli sposi e degli altri clienti”.
    Per il matrimonio simulato è stato messo a punto un protocollo Covid che prevede all’ingresso il controllo delle autocertificazioni di tutti gli invitati, obbligati a indossare la mascherina, da parte di un covid manager. Sono vietati abbracci e assalti al buffet e le portate vengono servite in mono porzioni al tavolo. L’organizzazione, inoltre, prevede per i non congiunti tavoli da quattro distanziati un metro e mezzo l’uno dall’altro e non è previsto il ballo, tranne quello degli sposi. (ANSA).

Mimmo Moramarco