Da una porcheria all’altra

Le porcherie sono tante dei “sinistrati” ma dove viene meno la vergogna comincia a montare la rabbia: quello che sta succedendo in Italia. Dicevano che quelli di “sinistra” erano più colti,istruiti e preparati, ma mai vista tanta stupidità e idiozie. “ben pensanti deficienti da salotto” che smentiscono loro stessi e fanno pubblicità di riflesso , prima a Grillo e poi a Salvini. Vauro ad AnnoUno esorta i giovani a ribellarsi e della serie “fino ad oggi abbiamo scherzato e siamo più imbecilli di Voi”, quindi abbiamo combinato un casino e pensateci voi.Dopo il primo “deficiente”, Il “sinistrato” di Sel a Matrix accusa Salvini di lucrare sulle disgrazie e alimentare tensione sociale: e fino ad oggi questo deficiente ignorante dove viveva ? Non ha mai ascoltato Grillo e tutte le rispettive esternazioni contro persone e le istituzioni ? Era ibernato assieme a Vendola questo “coglione” che chiamano “lo scamarcio si Sel ? O si beava per la sua ipotetica bellezza allo specchio ? Sulla Camusso stendiamo un velo pietoso, ma di più su quei psicolabili che credono che scendere in piazza oggi si risolva qualcosa…Anzi, si peggiorano ulteriormente le cose e per loro stessi ! Renzi continua a paraculare la collettività senza sosta e senza un briciolo di vergogna…Ovviamente tutto circondato di “filosofanze” e belle parole dei sinistrati istruiti, che fanno parte del club “del politicamente corretto se fai parte della congrega”. Una vergogna e una piaga immane per l’Italia che dura da anni. Soluzione è amputare e cacciare a calci e pedate chi ha atteggiamenti “fuorvianti” e chi, pur di mantenersi nel proprio partito sinistrato, vomita solo menzogne. I dottori lo sanno e metaforicamente parlando: una parte del corpo in cancrena bisogna “eliminarla”, “amputare”, se vogliamo salvare il resto e le cure palliative non servono a nulla !
porcheria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *