L’informazione deviata dai “Criminali di penna”

primo-piano-di-andrea-scanzi
In piena campagna elettorale, ecco come sentenziano e giudicano dai loro salotti i “sinistrati” in Italia (feccia). E’ bene precisare che i “sinistrati” per me (come dico da 25 anni) non sono quelli di sinistra ma quelli che, con la puzza sotto in naso, dei perfetti idioti venduti che non hanno mai lavorato, credono di esserlo. Studiare, parlare bene e avere un pezzo di carta , non significa esimersi automaticamente dalle “patologie”, dalle “turbe mentali” e dalla “stupidità”…Se una persona nasce “malata” o “deficiente”, non c’è pezzo di carta che tenga. Il giornalista Scanzi è un perfetto esempio di “idiozia” che dicevo prima e anche grande stupidità, oltre essere un perfetto protagonista “pennato criminale” di informazione deviata. Questo imbecille al programma de La7 (Di Martedì) dice: una destra ignorante, fascistoide ecc.ecc. Per fortuna tutto viene a galla e a prescindere che l’interlocutore fosse Salvini, insulta deliberatamente tutti quelli di “Destra”, dando prova dell’informazione che esce dal giornale che lo ospita. Si sofferma sul blog e pagina Facebook di Salvini ma non batte ciglio su quello che viene “vomitato da 4 anni” nelle pagine con target pentastellato, che farebbe imbarazzare Mussolini, Hitler e i peggiori dittatori della storia, oltre minacce e tutto il resto. Questa è la cancrena che non ragiona più ed è peggio di prima perché, se pur non lo ammetteranno mai, hanno capito che la storia li ha già condannati. Concludo ritornando alla trasmissione in questione e a Salvini. Non sono un simpatizzante della Lega, ma con la realtà e fatti concreti, lo stesso Salvini spiazzò i due “sinistrati” (Scanzi e cattedrata repressa,feccia della società) nonostante le loro “filosofanze e il loro FASCISMO”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.