Come guadagnare ogni giorno BitCoins gratis: moneta virtuale legale e riconosciuta al cambio

Viste le numerose richieste ricevute in merito, oggi ho deciso di rilanciarvi questo articolo di Aranzulla spiegarti che cosa sono e soprattutto come ottenere Bitcoin quotidianamente e gratis . Cominciamo dalle basi, in modo tale da schiarirci subito le idee sull’argomento. I Bitcoin sono una criptovaluta, ossia un tipo di moneta digitale (non l’unica al mondo, ma la più popolare!) che può essere generata sfruttando la potenza di calcolo dei computer.

Sono stati ideati nel 2009 da un gruppo di persone celatesi dietro lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto e si basano su un sistema P2P open source – pubblico e controllabile da chiunque – che utilizza un database distribuito tra i nodi, ossia tra tutti i computer degli utenti, per tenere traccia di tutte le transazioni. L’autenticità e la regolarità delle transazioni viene garantita dalla crittografia a chiave pubblica: nessuno può spendere Bitcoin di cui non sia legittimamente proprietario e nessuno può spendere gli stessi Bitcoin per più di una volta.

L’utilizzo di una rete peer to peer (simile a quella di programmi come uTorrent) permette all’economia Bitcoin di funzionare senza passare per un ente centrale. Questo vuol dire che non c’è un’azienda che controlla il traffico o il valore delle monete digitali e, soprattutto, che non ci sono intermediari fra gli utenti. Esiste solo una fondazione no-profit, denominata Bitcoin Foundation, la quale raccoglie membri rispettati della comunità e sviluppatori di programmi per ottenere Bitcoin ma non ha poteri diretti sul funzionamento della rete o sul valore della criptovaluta.

A questo punto, ti starai sicuramente chiedendo se i Bitcoin sono legali. La risposta è sì. I Bitcoin vengono considerati come vere e proprie unità di conto e pertanto sono riconosciuti senza problemi anche in Italia. Ne consegue che eventuali introiti derivati dalla loro vendita o dal loro scambio con soldi reali vanno dichiarati al fisco come qualsiasi altra entrata.

Altra domanda piuttosto ricorrente è: quanto valgono i Bitcoin? Il quesito ha una risposta variabile, così come il valore della valuta che può mutare repentinamente nel corso dei giorni (o addirittura delle ore). Per avere un quadro abbastanza completo della situazione visita Bitstamp, che è uno dei siti per scambiare Bitcoin con soldi veri più usati al mondo, e Bitcoin Charts, che invece mostra la valutazione dei Bitcoin su tutti i principali siti di exchange.

Va preso in considerazione anche il numero dei Bitcoin che, a differenza di quanto si potrebbe pensare, è limitato. Ne è previsto un ammontare massimo di 21 milioni e ogni quattro anni la quantità di monete create viene dimezzata. Procedendo con il ritmo attuale, entro il 2030 saranno stati generati almeno 20 milioni di Bitcoin e ciò porterà a un aumento del loro valore reale. Per approfondire la questione, ti invito a visitare il sito ufficiale di Bitcoin in lingua italiana che contiene molti argomenti e link utili.

INIZIA ADESSO A GUADAGNARE BITCOIN OGNI GIORNO E GRATIS…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *