Tangentopoli 2…E i signori degli anelli…Al naso…Gli Italiani

fai del bene e dimentica…Fai del male e ricordatene sempre…Il boomerang per le sinistre.
Qualcuno dirà nuovamente che sono fissato con “la bufala politica italiana” (Mo-Vi-Mento 5 “STALLE”) ma questa volta aspettiamo prima di citarli. Oggi parliamo dei “moralisti delinquenti ex e post comunisti”, che hanno fatto di tutto per estirpare i “valori socialisti” perché facevano finire “in vergogna” il loro stesso operato. E’ bene ribadire come sempre che per me i “delinquenti veri” non sono solo chi ruba o fa scippi, ma anche coloro capaci di azioni malvagie nei confronti del prossimo: lo dice anche il dizionario. Ritornando a questi “impostori” (comunisti) condannati oramai dal “tribunale della storia”, hanno cavalcato l’onda di “mani pulite” distruggendo molti principi dello stato di diritto e democratico, perché l’intento era il “regime comunista”. In quest’ultimo aspetto, l’analogia con gli impostori pentastellati è forte, ma mettiamoli ancora da parte, anche se è facile in seguito capire il perché. Ritornando a Tangentopoli, in quel periodo gli impostori “comunisti” etichettarono i “Socialisti” come soli responsabili della corruzione dilagante, pur sapendo che quello era il prezzo da pagare per la “democrazia”, attraverso il finanziamento pubblico ai partiti e di conseguenza anche il loro. Sicuramente i Socialisti hanno fatto degli errori, ma profetiche furono le parole di Craxi e dove, nessun “comunista feccia” ebbe il coraggio di controbattere in parlamento. il risultato delle scelte “sinistrate scellerate” sono sotto gli occhi di tutti. Distrutta la partecipazione democratica , a livello internazionale siamo inesistenti e il paese è più povero dopo 20 anni di seconda repubblica, la classe politica è ignava quando non è inesistente e si ruba più di prima, con privilegi ed arricchimento personale, per non parlare dell’euro. Questi “impostori di sinistra” erano quelli che mentre facevano accordi con Andreotti lo hanno indagato per mafia. La vicenda di Roma Capitale è la lampante prova che inchioda finalmente questi impostori alle loro responsabilità, senza sollevare anche gli altri di destra eventuali. E delle mega bugie di Marino ? E oggi, dopo lifting Partito democratico, cosa sono? Tutto quello che sta succedendo oggi e “cambio scarni”, di quale altra trattativa fa parte”? Non a caso viene fuori ipotetico accordo con la “bufala di grillo” ? Si conclude quindi con la bufala di Grillo e dopo il precedente scritto, viene da sola l’analogia se si considera l’intento distruttivo delle Istituzioni, demonizzazione delle Forze dell’ordine, demonizzazione di qualsiasi politico e quant’altro (anche se qualche comunista di merda si sta affaticando ad attribuire questo aspetto a Salvini), perchè è assodato che dietro ci sono solo interessi Oligarchici. Quest’ultimo aspetto pericolosissimo è l’ultimo passaggio prima di entrare ufficialmente “sotto dittatura nazista” ed è pericoloso perché cavalca l’onda emotiva di tutti,sopratutto oggi, rispetto al 1992, ma ricordate che è facile eleggere “democraticamente un governo dittatoriale” e ritornare indietro “democraticamente sotto dittatura”, la vedo più difficile.

napolitano-comunista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.