ilmimmo

Altamura e la grande capacità di demandare… sempre di terzi le responsabilità (VIDEO)

“Io non sono stato …E perché proprio io devo cominciare quando ci sono altri che comunque …”  “tanto puliranno” …” Sta già sporco , butta qui” …

SIcuramente tanti avranno detto o avranno pensato frasi simili e tanti sono quelli che possiamo separare “tra chi sporca e chi deve pulire”, che avranno pensato la stessa cosa …Come c’è tutta la categoria di chi deve controllare, prevenire e sanzionare, che avrà pensato esattamente come gli altri (le frasi su riportate) . Tra questi ultimi non sono esclusi ovviamente i politici …

Non mi dilungo ma tutti hanno a disposizione ad Altamura , sopratutto dopo le vicende di cronaca che conosciamo , uno “sfogatoio” che è quello dei social e tutti che vogliono dare lezioni di qualsiasi tipo ad altri come se loro fossero esclusi da responsabilità. Io francamente nelle definizioni mi sono perso :

“siamo quello che meritiamo” ? Meritiamo quel che siamo ? Alla fine la sostanza non cambia e per nessuno escluso …E sono anche convinto che per una eventuale campagna elettorale futura , gli altamurani creeranno la “stessa merda ” che vedrete nel video …Alla stessa maniera si comporta (almeno fino ad oggi) nei seggi elettorali e “il risultato è uguale” : menefreghismo e scuse autoassolutrici.

Dopo “bravi a lamentarsi , a dare lezioni , a giudicare , a sentenziare e tutto il resto , in concorso a creare in altri ambiti la stessa “merda” che crea per strada, come parcheggia e quant’altro. 

Il video, a seguito di una segnalazione,  parla chiaro e come sempre , preme precisare che questo articolo ha anche tutti gli effetti di Legge come denuncia verso chi è competente e che scuse non ha , anche per il futuro ed eventuali conseguenze qualora nascessero dal degrado che si vede nel video. Non ha scuse perché i numeri parlano chiaro e per il tipo di condivisioni effettuate…

Adesso facciamo un giro insieme … Prepariamoci anche per la Festa Patronale e quella della Madonna del Buoncammino, a sfilare nelle processioni tutti “appassionati” e buona visione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *